CROCE ROSSA E REGIONE

Firmato un protocollo con le Asl per 23 assunzioni

Dal primo luglio ammissione in ruolo

La Regione Abruzzo ha firmato un protocolla comune con la Croce Rossa italiana e le quattro Asl regionali che porterà all'assunzione di 23 dipendenti. Questi sono già in organico alla Croce Rossa e ricoprono funzioni di autista soccorritore. Si tratta di personale che aveva già prestato serizio in attività convenzionate con le Asl per un periodo non inferiore ai cinque anni. Nello specifico, dal 1° aprile 2017 al 30 giugno 2017, il personale sarà utilizzato in regime di avvalimento dalle Asl competenti per territorio, facendo riferimento alla precedente sede di servizio dei lavoratori. A far data del 1° luglio 2017, invece, a conclusione di un confronto con le organizzazioni sindacali, si procederà all’inquadramento e all’immissione in ruolo del personale nelle dotazioni organiche delle quattro Asl. "Sono soddisfatto per la convenzione che abbiamo sottoscritto - ha detto l'assessore alla sanità Silvio Paolucci - in quanto abbiamo fornito una risposta concreta ai 23 dipendenti della Croce Rossa Italiana, che, a seguito della riorganizzazione del proprio ente di appartenenza, avevano perso ogni certezza sul loro futuro lavorativo".

di ARNOLFO PAOLUCCI