Attacco al Governatore della Sicilia

Alda D'Eusanio attacca il consiglio regionale Sicilia

Alda D'Eusanio con dei quadri dell'artista Angela Ciccone
Alda D'Eusanio attacca il Governatore della Regione Sicilia

Alda D'Eusanio è una persona genuina, una che non ha paura di nulla e che non le manda certo a dire, tanto che, venuta a conoscenza della delusione espressa dall'artista e conduttore PIF, che ha dichiarato di essere un coglione per aver creduto alle promesse, poi non mantenute, del Presidente della Regione Sicilia (gli aveva garantito che avrebbe trovato modo di stanziare dei soldi regionali per dare aiuto ai numerosissimi portatori di handicap della regione da lui governata), è sbottata ed ha pubblicamente dichiarato, in un video da lei postato su Facebook, che PIF non è un coglione, ma che lo sono invece Crocetta ed i 51 deputati della Regione Sicilia, che non hanno trovato il denaro necessario per sostenere le necessità dei portatori di handicap, ma li hanno però trovati per finanziare dei loro "vitalizi".
Una rabbia furibonda, quella della D'Eusanio, che ha anche "minacciato" di scendere in piazza insieme a PIF ed a tanti cittadini onesti, giustamente indignati, per portare alla luce il comportamento del Presidente della Regione Sicilia e dei 51 deputati regionali.
Non sappiamo come andrà a finire questa vicenda, ma sappiamo bene che se la D'Eusanio decide di prendere a cuore una vicenda, poi va avanti fino alla fine, senza guardare in faccia nessuno, così come abbiamo avuto modo di vedere in altre circostanze, dove il suo carattere abruzzese D.O.C. è venuto fuori prepotentemente.
Se noi fossimo Crocetta, vista la rabbia più che giustificata manifestata dalla D'Eusanio nei suoi confronti, inizieremmo a preoccuparci seriamente.

di GIANFRANCO MARROCCHI

Categoria:

Regione: