POLITICHE SOCIALI

San Giovanni Teatino: Cuore Nazionale Abruzzo scende in campo contro la violenza

Seguendo l'esempio di altri comuni abruzzesi anche San giovanni Teatino apre lo "Sportello Anti violenza" gestito da Cuore Nazionale.

San Giovanni Teatino- Il sindaco Luciano Marinucci e il presidente dell'associazione Cuore Nazionale Abruzzo Francesco Longobardi hanno sottoscritto il protocollo di intesa per l'attivazione dello "Sportello Anti violenza". Come afferma il presidente Longobardi si tratta del primo sportello attivato nella provincia di Chieti e deve "contribuire a rompere il muro di omertà che accompagna la violenza di genere e il bullismo". L'intento di questo servizio non si limita solo a fornire le giuste informazioni sui vari fenomeni di violenza in generale, ma svolgerà anche un opera di prevenzione, organizzando interventi per diffondere la conoscenza di tali fenomeni. Quello di Cuore Nazionale sarà un team qualificato formato da psicologi, avvocati, medici ed assistenti sociali. Si tratta di un servizio importante, che pian piano sta crescendo in tutta Italia, per smontare quel velo di vergogna e di timore in situazioni che le vittime reputano imbarazzanti.

di ALESSIA CARDARELLI

Categoria: